• Reader for Blind

Albero di carne



SCHEDA DEL LIBRO

Horror-crime tendente al misterioso, si prospetta la lettura dell’Albero di Carne, edito da Racconti Edizioni, dove sangue, morte e mistero ne riempiono le storie.

Bambini che giocano con la morte, paure che prendono forma, Omicidi inspiegabili e protagonisti inaspettati sono i personaggi che riempiono le pagine, ma un filo conduttore li accomuna: la natura. Si presenta sotto diversi aspetti: a volte appare magnanima nel nutrire i dispersi, come ad esempio nel Nome del coniglio o come ne l'omonimo racconto da cui l’opera ne trae il titolo.

Sotto diverse forme, invece, ne diventa partecipe del mistero. Le sue radici nascondono segreti, i suoi rami accolgono corpi.

Lo scrittore Stephen Graham Jones, riesce a creare aloni misteriosi in storie che a volte sembrano realtà. Nativo Americano, professore presso l’università del Colorado è un appassionato del genere giallo- horror.


Undici racconti di cui alcuni inediti scritti in quattro anni appaiono compatti, semplici nella lettura, ma in alcune pagine il lettore si perde nei vortici delle parole. I dialoghi tendono a far crescere le aspettative, in cui a volte si rimane con il fiato sospeso. Non tutti i racconti hanno una fine, alcuni sembrano cercarla, altri invece si protraggono nella nostra immaginazione. Il linguaggio è semplice, con diversi rimandi che danno maggior informazione sulla scelta del termine.


Valentina Messina è nata a Catania. Ha frequentato gli studi di Lingue e Culture Europee, laureandosi con una tesi sperimentale su Rosita Copioli e la critica alla raccolta di poesie Il postino Fedele.

Ha collaborato con una rivista siciliana: La Zona Franca e con alcuni blog come Parole Incartate e il Corriere della Campania.

"La scrittura è come sangue nelle vene. Mi permette di essere protagonista ed esprimere i miei pensieri liberamente. Questa passione mi consente di essere vicino agli artisti e di vivere nel loro mondo."

#racconti #raccontiedizioni #alberodicarne #stephengrahamjones #shortstories

0 visualizzazioni