Identità è il tema del nostro nuovo contest letterario 

I racconti selezionati e tutte le info le trovate qui: 

windowseat2_lp.jpg

Ormai la sera non uscivamo quasi più, ma l’anniversario di matrimonio andava festeggiato. Almeno su questo, con mia moglie, non c’erano discussioni.

Ci ritrovammo ad aspettare la babysitter nella stanza jolly. La chiamavamo così: un ambiente di modeste dimensioni senza una funzione precisa. 

La stanza jolly
di Luciana Piva
B75c-reIMAE8msM.jpg

Il vecchio Koskoosh ascoltava avidamente. Benchè la sua vista fosse scomparsa da tempo, l'udito era ancora buono, e il suono leggerissimo penetrava fin nella vaga intelligenza che dimorava ancora dietro la fronte rugosa...

La legge della vita
di Jack London
2d2df3_8203b22258b8490e8b44bfdd7cc7fcd3_

Parlare non è un rimedio

di Valerio Valentini

Cammina su un pavimento che sembra liquido.

Lei lo scruta con gli occhi piccoli e sospettosi.

Nella stanza si sente il rumore impercettibile del frigorifero.

«Non ti amo più», le fa.

«Non ti credo», risponde lui.

Una goccia di sudore gli percorre tutta la schiena fino a sparire nella linea che divide le natiche. È fredda, gelida come i mari del nord.

IMG_1112.JPG

Amica mia

di Francesca Zanette

Di lei si sapeva che abitava nella prima casa fuori dal paese e che puzzava tanto da non poterle stare vicino. Un lezzo che ricordava l’acqua stantia dei vasi dimenticati in cimitero.

L’odore della signora Pina precedeva il suo camminare lento; chi si trovava lungo la strada allungava il passo, la gente nei negozi affrettava le proprie commissioni. Solo i cani non la scansavano e, anzi, trovavano gusto a leccarle le gambe...

2d2df3_bd33fa6cce1142d2aaeca234365fbef2_

World Cup

di Valerio Valentini

(trad. Sara Inga)

He laid his dirty hands on the bar, looking around with his chin upwards.

The barmaid was wearing a black hairnet and a fake smile on her thin long face...

GettyImages-517324220-1024x820.jpg

Sebbene in ritardo di quasi mezzo secolo, alla fine anche gli italiani hanno riscoperto l’opera dello scrittore americano F. Scott Fitzgerald. Quando nel 1936 viene tradotto per la prima volta da C. Giardini Gatsby il magnifico per la collana mensile della Mondadori, I Romanzi della Palma, la pubblicazione è a tutti gli effetti un fiasco.

Per te morirei

di Antonio Merola

1405_BOOKS_Dubliners-Hero.jpg.CROP.fresc

Dubliners, tradotto in italiano Gente di Dublino, è una raccolta di quindici racconti scritta da James Joyce.

Nelle quindici storie, pubblicate nel 1914, sono ritratte le esistenze di uomini e donne di ogni età...

johnnygothisgun.jpg

Provate a immaginare come sarebbe vivere avendo la forma di un tronco umano, senza braccia e gambe, senza udito, vista, olfatto e tatto...

Johnny Got His Gun

di Dario Antimi

Reader ForBlind è una rivista indipendente e autofinanziata aperta a tutti quelli che hanno qualcosa da dire e lo fanno con bravura, da noi non conta il “nome” o quello che si è fatto, purché lo si faccia bene. 

 

Per le modalità di invio testi clicca qui sotto.

Chi siamo

ARCHIVIO RACCONTI

November 26, 2019

August 7, 2019

June 11, 2019

June 10, 2019

June 4, 2019

April 4, 2019

March 27, 2019

March 20, 2019

March 8, 2019

February 13, 2019

Please reload

Le nostre Bookbag

Per riceverla basta una donazione libera

Illusioni

Illusioni è la nostra prima raccolta di racconti edita da D Editore e nata dal nostro primo contest: Ti racconto un quadro nel 2017. 

 

Per maggiori info e per acquistarla clicca qui sotto.

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Icon YouTube

CHI SIAMO

Reader For Blind è una rivista aperta a tutti quelli che hanno qualcosa da dire, purché lo dicano con passione; da noi non contano il “nome”, quello che si è fatto o quello che si farà, purché lo si faccia bene.

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black Icon YouTube